Sanguinamento gastrointestinale: sintomi, diagnosi, cure di emergenza

salute

Il sanguinamento gastrico è estremamente pericoloso.una condizione che, in assenza di un'assistenza tempestiva, può portare a complicazioni come lo shock e l'insufficienza multiorgano. Le cause della perdita di sangue possono essere molto diverse. Ecco perché molte persone sono interessate a ulteriori informazioni su questa patologia.

Quali sono i sintomi della perdita di sangue? Quali sono le cause della comparsa della patologia? Qual è l'emergenza per il sanguinamento gastrico? Quali metodi di trattamento offre la medicina moderna? Le risposte a queste domande saranno utili a molti lettori.

Sanguinamento a causa di disturbi di stomaco

Segni di sanguinamento gastrico

In realtà, ci sono molte malattie dell'apparato digerente che possono portare a sanguinamento.

  • Il primo è parlare di ulcerazionimalattie, dal momento che nel 15-20% dei pazienti questa patologia è complicata da sanguinamento. Sullo sfondo di questa malattia, è possibile una trombosi della nave (la parete scoppia a causa di un forte aumento della pressione) o il suo danno sotto l'influenza del succo gastrico.
  • L'elenco dei motivi da includere e la disponibilitàtumori maligni allo stomaco. La crescita continua di una neoplasia può danneggiare i vasi sanguigni. Inoltre, il sanguinamento può essere dovuto al trauma del tumore stesso.
  • Il fattore di rischio è la presenza di un diverticolo - una sorta di protrusione della parete dello stomaco. L'infiammazione o lesione di questa struttura è spesso accompagnata da danno vascolare e perdita di sangue.
  • Con ernia diaframmatica, la parte cardiaca oil fondo dello stomaco può spostarsi nella cavità toracica. Come risultato di questa patologia, il succo gastrico inizia a essere gettato nell'esofago. Il danno alla mucosa di questo organo è talvolta accompagnato da sanguinamento.
  • Un polipo può portare allo stesso risultato.stomaco. Nonostante sia una formazione benigna, le sue lesioni o ulcerazioni delle pareti sotto l'influenza del succo gastrico sono accompagnate da perdita di sangue. Inoltre, un polipo può ruotare attorno alla sua gamba o essere trattenuto, il che porta anche a danneggiare i piccoli vasi.
  • La causa potrebbe essere la gastrite emorragica. Questa forma della malattia è accompagnata da un'infiammazione della mucosa gastrica e dalla formazione di siti erosivi su di essa.
  • C'è una cosiddetta ulcera da "stress". Come sai, la tensione nervosa e le forti emozioni colpiscono tutti i sistemi di organi. Sullo sfondo dello stress, le ghiandole surrenali sintetizzano un'enorme quantità di glucocorticosteroidi, che porta ad un aumento della produzione di succo gastrico. Sotto l'influenza dell'acido cloridrico, le pareti dello stomaco possono ulcerare, che è accompagnata da danno vascolare e sanguinamento.

Vale la pena notare che ciascuna di queste malattieha il suo quadro clinico unico. La presenza di nausea, bruciore di stomaco, dolore nella regione epigastrica - tutti questi sono sintomi importanti che devono essere segnalati al medico.

Malattie dei vasi sanguigni

Emorragia gastrica interna

Il sanguinamento gastrico non è sempre direttamente correlato alle malattie degli organi digestivi. La perdita di sangue può essere dovuta a danno vascolare.

  • I fattori di rischio comprendono le vene varicose.vene della parte superiore dello stomaco e dell'esofago. Con una patologia simile, le pareti dei vasi diventano molto deboli, il che aumenta il rischio di danni e, di conseguenza, il verificarsi di sanguinamento. A loro volta, le vene varicose possono essere il risultato di tumori e cirrosi del fegato, trombosi o compressione della vena porta, leucemia linfatica cronica.
  • La causa dell'emorragia può essere sistemica.vasculite. Questa è una malattia autoimmune che è accompagnata da danni alle pareti vascolari a seguito dell'esposizione a specifici anticorpi prodotti dal sistema immunitario. Le vene e le arterie diventano deboli, il che aumenta il rischio di rottura.
  • L'aterosclerosi è una patologia che è caratterizzatala formazione di placche aterosclerotiche sulle pareti dei vasi. Come risultato di questo processo, il lume della nave viene ridotto. Qualsiasi lesione o un improvviso salto di pressione sanguigna possono danneggiare la parete arteriosa.

Problemi con la coagulazione del sangue

In alcuni casi, il sanguinamento gastrico è associato a alterata coagulazione del sangue. L'elenco dei fattori di rischio è piuttosto ampio.

  • L'emofilia è una patologia ereditaria che è accompagnata da un disturbo della coagulazione. Non si formano coaguli di sangue, quindi fermare l'emorragia è molto difficile.
  • Le leucemie (forme acute e croniche) sono tumori del sangue che interferiscono con la formazione del sangue nel midollo osseo, in particolare, ci sono problemi con la formazione di piastrine.
  • La diatesi emorragica è anche accompagnata da un aumento del sanguinamento e problemi di coagulazione.
  • La vitamina K svolge un ruolo importante nella formazione di coaguli di sangue nel danno vascolare. Con la sua carenza osservato emorragie negli organi interni, aumento del sanguinamento.
  • Ipoprotrombinemia - patologia, accompagnata da una deficienza di protrombina nel sangue.

Sanguinamento gastrico: sintomi

Sintomi di sanguinamento gastrico

Prima verrà data la personaassistenza qualificata, minore è la probabilità di incompatibilità con le complicazioni della vita. Allora, qual è il quadro clinico del sanguinamento gastrico? I sintomi sono molto diversi.

  • In primo luogo, ci sono segni generali di perdita di sangue. Una persona diventa letargica, si lamenta di vertigini, tinnito. Il polso del paziente è debole, la pressione sanguigna diminuisce gradualmente. La pelle del paziente diventa pallida, il sudore freddo appare spesso. C'è un rallentamento, confusione. È difficile per il paziente concentrarsi, è difficile rispondere alle domande. Possibile perdita di conoscenza.
  • Certo, ci sono altre caratteristiche checaratterizzato da sanguinamento gastrico. Un segno di patologia, e molto caratteristico - vomito di sangue. Molto spesso la consistenza del vomito è simile al caffè, perché il sangue, penetrando nello stomaco, è suscettibile all'influenza dell'acido cloridrico. Se il sangue è rimasto immutato nel vomito, questo può indicare un massiccio sanguinamento arterioso dallo stomaco (la perdita di sangue è così rapida e massiccia che il sangue non ha il tempo di reagire con il succo gastrico acido).
  • Tracce di sangue sono presenti nelle masse fecali. Cal diventa nero e consistenza tarry. Se le secrezioni mostrano tracce di sangue scarlatto immutato, ciò indica la presenza di sanguinamento intestinale e non gastrico.

Se una persona ha sintomi simili,quindi deve essere portato in ospedale immediatamente. Il primo soccorso per il sanguinamento gastrico è molto importante. La mancanza di un trattamento tempestivo può comportare la morte del paziente.

complicazioni

Sanguinamento gastrointestinale

Il sanguinamento gastrico interno è una condizione estremamente pericolosa che può innescare lo sviluppo di complicanze.

  • La perdita di sangue abbondante spesso porta a shock emorragico.
  • Alto rischio di sviluppare anemia acuta. Nel sangue, il numero di globuli rossi è nettamente ridotto, a causa del quale le cellule e i tessuti non ricevono abbastanza ossigeno (sono gli eritrociti che lo trasportano).
  • Sullo sfondo del sanguinamento gastrico, si sviluppa spesso una forma acuta di insufficienza renale.
  • Esiste il rischio di fallimento di più organi. Questa è la risposta del corpo allo stress causato dalla perdita di sangue, a causa della quale diversi sistemi di organi falliscono.

Vale la pena notare che la fornitura tardiva di assistenza con sanguinamento gastrico, così come i tentativi di far fronte al problema da soli possono portare alla morte del paziente.

Misure diagnostiche

Diagnosi di sanguinamento gastrico

Un paziente con sintomi di perdita di sangue deve essere portato all'ospedale. La diagnosi di sanguinamento gastrico include un numero di procedure.

  • Come risultato di un esame del sangue generale, si può notare che il numero di globuli rossi e piastrine è significativamente inferiore al normale - questo indica un possibile sanguinamento interno.
  • Un coagulogramma viene eseguito se si sospetta una normale coagulazione del sangue.
  • Fibrogastroduodenoscopia: una procedura durantequale il dottore con l'aiuto di una sonda speciale esamina la membrana mucosa dell'esofago, lo stomaco e l'intestino superiore. Questa tecnica a volte consente di determinare con precisione il luogo del sanguinamento e valutarne l'estensione.
  • Viene eseguita una radiografia dello stomaco per determinare la possibile causa dell'emorragia. Ad esempio, nella foto il medico può vedere lesioni ulcerative, ernia diaframmatica, tumori esistenti, ecc.
  • L'angiografia è una procedura che consentevalutare il flusso di sangue attraverso una nave specifica. Utilizzando un catetere speciale, un agente di contrasto viene iniettato nel vaso, seguito da una serie di raggi X. Su di loro, il vaso dipinto è perfettamente visibile e il flusso di sangue può essere rintracciato.
  • La scansione isotopica prevede l'introduzione di globuli rossi marcati nel corpo del paziente. I corpi rossi si accumulano nel sito di sanguinamento - può essere visualizzato in immagini.
  • La risonanza magnetica consente al medicoottenere immagini tridimensionali degli organi, valutare il grado di danno, rilevare il sito di sanguinamento, ecc. Questa procedura è obbligatoria se il paziente è sottoposto a intervento chirurgico.

Pronto soccorso per sanguinamento gastrico

Notando i sintomi descritti sopra in una persona, un bisogno urgente di chiamare l'equipe medica. Il primo soccorso per il sanguinamento gastrointestinale è estremamente importante. Il suo algoritmo è il seguente.

  • Il paziente deve essere posato, puoi mettere un piccolo cuscino sotto i piedi.
  • Il paziente non deve muoversi, si raccomanda di stare in pace.
  • Quando sanguinamento non può mangiare e bere, in quanto ciò stimola lo stomaco, che provoca un aumento della perdita di sangue.
  • Hai bisogno di mettere qualcosa di freddo sul tuo stomaco, ad esempio, pezzi di ghiaccio avvolti con un asciugamano. Il freddo restringe i vasi sanguigni, bloccando così l'emorragia.

Terapia conservativa

Aiuto con sanguinamento gastrico

Tutte le altre attività volte a fermare il sanguinamento del tratto gastrointestinale, vengono effettuate già in ospedale.

  • Di regola, in primo luogo, lo stomaco viene lavato con acqua ghiacciata - aiuta a restringere i vasi. Una sonda speciale con un tubo viene inserita direttamente nello stomaco attraverso la bocca o la cavità nasale.
  • Allo stesso modo, adrenalina e norepinefrina vengono consegnati allo stomaco. Queste sostanze sono ormoni dello stress che causano il vasospasmo e permettono di fermare la perdita di sangue.
  • Per via endovenosa, ai pazienti viene somministrato un farmacoaumentare la coagulazione del sangue. Come risultato di tale terapia, i coaguli di sangue si formano nelle aree danneggiate dei vasi sanguigni, il che aiuta a fermare o rallentare la perdita di sangue.
  • Se il sanguinamento gastrico porta alla perdita di un grande volume di sangue, al paziente viene indicata una trasfusione (sangue del donatore, plasma congelato, sostituti del sangue possono essere utilizzati).

Metodi di trattamento endoscopico

Se il sanguinamento è piccolo, puoi fermarlo.usando procedure endoscopiche. Questi includono le aree danneggiate obkalyvanie già descritte con adrenalina e noradrenalina. Inoltre, altre tecniche possono essere utilizzate.

  • L'elettrocoagulazione è una procedura in cui uno speciale endoscopio viene inserito nello stomaco e le pareti danneggiate dell'organo e dei vasi vengono cauterizzate mediante una corrente elettrica.
  • Coagulazione laser - tessuto cauterizzato con un raggio laser.
  • A volte sulle pareti dello stomaco causano applicazioni di speciale colla medica.
  • È anche possibile l'imposizione endoscopica di fermagli metallici e vasi infiammati con fili danneggiati.

Quando è necessario un intervento chirurgico?

Aiuto con sanguinamento gastrointestinale

Sfortunatamente, in alcuni casi, il sanguinamento gastrico può essere interrotto solo durante un intervento chirurgico completo. L'operazione è mostrata nei seguenti casi:

  • c'è un sanguinamento massiccio e una rapida diminuzione della pressione sanguigna;
  • I tentativi di fermare la perdita di sangue con farmaci non hanno avuto successo;
  • il paziente ha anormalità sistemiche (ad esempio, cardiopatia ischemica, problemi di circolazione cerebrale);
  • dopo un trattamento medico o endoscopico, l'emorragia ricominciò.

Le operazioni di stomaco possono essere eseguite comeincisione della parete addominale e attraverso l'attrezzatura laparoscopica (solo piccole perforazioni sono praticate nella regione addominale) Esistono molte procedure per eliminare il sanguinamento:

  • cucitura dell'area danneggiata del corpo;
  • rimozione dello stomaco o parte di esso (tutto dipende dalla causa dell'emorragia);
  • Le procedure endovascolari in cui la sonda viene inserita attraverso l'arteria femorale raggiungono il vaso sanguinante e bloccano il suo lume.

Una tecnica adatta può solo determinareIl medico curante, poiché tutto qui dipende dalle condizioni generali del paziente, dal grado di perdita di sangue, dalla causa del sanguinamento, dalla presenza di comorbidità, ecc.